domenica, Dicembre 15

Mese delle Fiere per la Camera di Commercio Italo-Azerbaigiana

Google+ Whatsapp Pinterest LinkedIn Tumblr +

Si è conclusa, a settembre, la 29° edizione del salone internazionale del biologico e del naturale SANA, a BolognaFiere. L’evento raggruppa i maggiori produttori italiani del biologico e del naturale in una vetrina che fa da sfondo ad operatori nazionali ed internazionali nel settore agricolo. Tuttavia, SANA è anche un punto d’incontro per le istituzioni politiche del settore che posso rintracciare l’andamento del settore agricolo e le strategie per il futuro. In questo contesto, la Camera di Commercio Italo-Azerbaigiana ha preso parte alla manifestazione con il patrocinio dell’Azerbaijan Export and Investment Promotion Foundation (AZPROMO) e l’Associazione dei produttori agricoli Azerbaigiani, AMTA. SANA ha dato l’opportunità di mostrare come l’Azerbaigian si stia orientando verso un’agricoltura fondata anche sulle Biotechnology.

Prova di ciò, la si evince nella Strategic Road Map sulla produzione agricola azera del 2017, ove viene indicato come obiettivo per il 2020, la creazione di 5 “green markets” e di 50 “farmer shops” nella capitale e in altre principali città. Il tutto, inoltre, è supportato dall’aumento della produzione agricola del 38.4% nell’arco di tempo fra il 2005-2015 e dall’aumento degli investimenti nel settore agricolo.

Finora sono stati raggiunti già dei primi obiettivi, considerando che esistono aziende azere, certificate, sulla produzione biologica di succo di melograno.

Senza ombra di dubbio, il settore biologico rappresenta un’ottima opportunità per intensificare i rapporti economici fra l’Italia e l’Azerbaigian, soprattutto, in un’ottica d’investimenti per sviluppare il potenziale del settore agricolo in futuro.

Un altro importante evento fieristico che ha segnato l’attivismo della Camera di Commercio Italo-Azerbaigiana, a settembre, la 79° edizione della Fiera del Levante, tenutasi a Bari. La Camera di Commercio ha partecipato con la presenza di un “Country desk” per le giornate dal 14 al 15 settembre. La Fiera è stata un’occasione per conoscere meglio il Paese Azerbaigian e per approfondire i rapporti con un partner strategico, nel settore energetico, per la Regione Puglia. Durante la Country presentation “Azerbaijan”, avvenuta il 15 settembre, i rappresentanti delle aziende italiane hanno preso parte in incontri informativi e b2b che hanno stimolato le interazioni e amplificato le rete di contatti fra i vari settori chiave dei due Paesi. Ancora una volta, la presenza della Camera di Commercio, in una importante fiera multisettoriale, è stata determinante per avvicinare sempre di più le imprese italiane al mercato Azerbaigiano e viceversa.

Share.

About Author

Avatar

Rispondi