mercoledì, agosto 15

Quel legame tra Trump e Pechino

Google+ Whatsapp Pinterest LinkedIn Tumblr +

Realtà imprenditoriali cinesi e statunitensi hanno firmato a Pechino accordi e investimenti per oltre 250 miliardi di dollari. Lo ha rivelato il presidente cinese Xi Jinping dopo avere assistito ai lavori insieme al presidente americano Donald Trump. Secondo Xi, la firma dimostra che Cina e Usa hanno enormi potenzialità  nella collaborazione economica e commerciale.  Secondo l’agenzia di stampa di stato cinese “Xinhua“, i colloqui sono stati estremamente fruttuosi per l’avvio di piani di cooperazione bilaterale. L’Agenzia “Xinhua”, riporta le parole del premier cinese Li Keqiang:

Mantenendo gli scambi ad alto livello e una comunicazione costante, i due paese iniettano una nuova spinta nelle relazioni e spingono la progettualità ad un livello successivo.

I colloqui definiti “fruttuosi” incrementano ulteriormente le relazioni Cina – Usa, attraverso la promozione di accordi di cooperazione economica con interesseiintrecciati.

Ha ribadito Li Keqiang :

Il trend positivo delle economie cinese e statunitense è una buona notizia per entrambi i paesi e per il resto del mondo

Li Keqiang ha ribadito a Trump di non sottovalutare le potenzialità cinesi, poichè il paese è una forte economia in via di sviluppo, con un vasto mercato e ricche potenzialità umane, mentre gli Stati Uniti rappresentano il più grande paese sviluppato con esperienza e tecnologia avanzata. Sul piano della geopolitica, Li ha dichiarato che Cina e Usa, essendo membri permanenti del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, entrambi, hanno la responsabilità di mantenere la pace e lavorare al rafforzamento della prosperità regionale.

Articolo dell’analista IREPI Domenico Letizia 

Share.

About Author

Leave A Reply