domenica, luglio 22

I giovani moldavi aderiscono al CoNNGI

Google+ Whatsapp Pinterest LinkedIn Tumblr +

Dal  5 al 7 luglio si è svolta, a Montepulciano, la manifestazione Luci sul Lavoro, interamente dedicata al mondo del lavoro. L’evento realizzato dal Ministero del Lavoro è stato l’occasione per partecipare a dibattiti, workshop, interviste, proiezioni cinematografiche e spettacoli con focus incentrato sul tema del lavoro. Tra i partecipanti anche il Coordinamento Nazionale Nuove Generazioni Italiane (CoNNGI) che racchiude rappresentanti di circa 40 associazioni di giovani con background migratorio attive su tutto il territorio nazionale. I principali obiettivi del CoNNGI sono: promuovere un nuovo approccio alle politiche di inclusione e partecipazione che tenga maggiormente in considerazione i reali bisogni delle nuove generazioni, e creare e consolidare collaborazioni con istituzioni e organizzazioni, al fine di promuovere uno scambio proficuo tra le associazioni che rappresentano i giovani con background migratorio e rappresentarle unitariamente a livello nazionale e internazionale. Questo attraverso l’organizzazione di attività basate sui principi e sulle priorità enunciati nel Manifesto. Durante la manifestazione, ovvero il 7 luglio, è stato riservato una mattinata per la plenaria del CoNNGI con l’obiettivo di discutere l’andamento delle attività del Coordinamento, nonché l’adesione di due nuove associazioni, tra cui l’Associazione giovani moldavi in Italia – O3M. E’ stata Aurica Danalachi, membro fondatore, a presentare l’associazione, le attività, i progetti, la mission e la volontà di adesione al CoNNGI per la crescita e lo sviluppo dell’Associazione. “La nostra associazione è stata fondata nel 2015, ed è la prima e l’unica associazione che unisce i giovani moldavi in Italia, anche se siamo un’associazione formata esclusivamente da giovani moldavi, siamo “open mind”, aperti alla multiculturalità. Tra le prerogative della nostra associazione si ritrova anche la rappresentanza degli interessi dei giovani moldavi di fronte alle istituzioni, sia nella Repubblica di Moldova, sia in Italia. Di conseguenza l’adesione al CoNNGI rientra tra i nostri obiettivi in un contesto più ampio”. In seguito alla votazione della plenaria, l’adesione dell’Associazione giovani moldavi in Italia – O3M, è stata a approvata all’unanimità.

Photocredit: Ireneo Spencer

Share.

About Author

Leave A Reply