lunedì, maggio 21

Il focus politico energetico albanese

Google+ Whatsapp Pinterest LinkedIn Tumblr +

In Albania, il settore dell’efficienza pubblica ha visto nell’ultimo periodo la firma di un accordo di sovvenzione di 6,5 milioni di euro tra autorità pubbliche albanesi e tedesche, mentre è già in corso di sviluppo il piano di un progetto dal valore di 9 milioni di euro per la ristrutturazione del campus universitario di Tirana. Importante Focus energetico è quello prodotto dal portale di informazione economica e geopolitica “Albania Investimenti“, grazie all’analista esperto di energia in Albania Lorenc Gordani, che riporta:  l’intensità energetica in Albania, simile alle altre economie di BM, è molto alta rispetto alla media dell’UE. Il paese è tre volte più ricco di energia rispetto ai 28 UE, in generale, e 1,6 volte di più rispetto ai nuovi Stati membri dell’Europa centrale e orientale. Una situazione che rende l’efficienza energetica da considerare come la più grande risorsa energetica, dal momento che è economica e ampiamente disponibile. In più, l’efficienza energetica può anche aiutare a migliorare la sicurezza energetica riducendo allo stesso tempo le emissioni inquinanti. Al primo posto, i settori residenziali e dei trasporti che rappresentano le componenti più importanti del consumo totale di energia, arrivando fino al 70% della percentuale di consumo.  Per gli analisti, le autorità politiche del paese dovranno impegnarsi nel rendere efficace ed operativo il principio di “efficienza energetica prima di tutto” come un vero inizio di un cambiamento che insegue l’efficienza energetica e la diversificazione energetica del paese delle aquile.

Share.

About Author

Leave A Reply